Sari 2000
SlideShow 01 SlideShow 01

Rivista

Nata nel 2000 come rivista dedicata all’informazione sanitaria rivolta al pubblico, Elisir di Salute si distingue per la sua fondamentale caratteristica di essere scritta direttamente da Medici e Ricercatori, fornendo così la migliore garanzia rispetto all’attendibilità e sicurezza dei contenuti trattati.

Gli Specialisti che collaborano con Elisir di Salute operano attivamente nel loro specifico campo di interesse, in ambito universitario, ospedaliero e privato, e sono pertanto in grado di attingere ad un elevato livello di esperienza.

Elisir di Salute tratta non solo di Medicina ma anche di Alimentazione, stile di vita, Psicologia, Ambiente ed Ecologia; offre al lettore una panoramica vasta e articolata di tematiche che riguardano il benessere psico-fisico della persona e contribuisce così ad una corretta informazione sui contenuti scientifici con l’obiettivo ultimo di attuare una concreta ed efficace prevenzione. Per queste ragioni Elisir di Salute può essere considerata uno “spazio aperto” che consente la divulgazione di contenuti importanti, ma anche uno strumento di dialogo tra Ricercatori, Medici e lettori.
Sul sito www.elisirdisalute.it tutte le indicazioni per abbonarsi, anche on line.

Per i clienti Intesa SanPaolo che hanno aderito all’iniziativa Salute Senior, è previsto l’accesso gratuito alla versione on-line della rivista Elisir di Salute al seguente link: www.saluteerisparmio.it/sari_magazine

Edicola

Alcuni articoli da questo numero

Tumore renale, conoscere per prevenire

Dott.ssa Donata Villari

Ricercatore

Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica Università degli Studi di Firenze

SIU (Società Italiana di Urologia)

Tumore renale, conoscere per prevenire

Il Tumore del rene rappresenta il 2-3% di tutte le neoplasie maligne. È il settimo tumore per frequenza con 13.400 nuovi casi stimati nel 2016. Il tipo di tumore renale più frequente (oltre l’85%), di cui parleremo in questo articolo, origina dalle cellule che rivestono i tubuli renali che svolgono la funzione di filtraggio e depurazione del sangue e successiva produzione di urina (funzione uropoietica).

Legga tutto

Cardo mariano toccasana per Il fegato

Dott. Danilo Carloni

Farmacista – Erborista

Consiglio Direttivo Società Italiana di Fitoterapia

Docente Master di Fitoterapia – Università di Siena

Docente Società Medica Bioterapica Italiana

Scuola Superiore di Omeopatia

Cardo mariano toccasana per Il fegato

L’utilità del Cardo mariano per la salute dell’uomo era già nota sin dall’antichità: Plinio il Vecchio ne descriveva gli utilizzi e consigliava di mescolarne il succo con il miele per promuovere i flussi biliari; anche Santa Ildegarda Von Bingen, Medico erborista medioevale, aveva riscontrato attività che potevano essere utili alla funzione epatica e che descriveva nel suo manoscritto “Physica”. La storia, quindi, in modo continuativo e fino ai giorni nostri, riporta conferme dei benefici effetti che il Cardo mariano esplica sul fegato.

Legga tutto

Morbo di Crohn, dalla diagnosi ai rimedi

Prof. Giorgio Zoli

Direttore Medicina Interna Centro per la Diagnosi e Cura delle Malattie dell’Intestino Ospedale SS. Annunziata, Cento (Ferrara)

Morbo di Crohn, dalla diagnosi ai rimedi

La Malattia di Crohn è più frequente nei Paesi Occidentali ed è rara, se non assente, nei Paesi in via di sviluppo. Questa patologia fa parte delle cosiddette Malattie Infiammatorie Croniche dell’Intestino, gruppo che comprende anche la Colite Ulcerosa. La Malattia di Crohn può colpire qualunque tratto del canale digerente, dalla bocca fino all’ultimo tratto dell’intestino. In alcuni casi, quasi sempre in concomitanza di almeno una localizzazione intestinale, può diffondersi anche ad altri organi e apparati.

Legga tutto

Sommario Luglio Agosto 2017